Monday, May 5, 2014

AVT 2 mesi 15 mesi

In queste immagini che allego vedrete altri esempi di come la nostra AVT (parla in spagnolo) giocava con Zack e Dylan.

1) Ci sono dei giochi che come vedrete lei ripete per molte volte. Il gioco delle papere serve a) per far capire al bambino che se vuole toccare la papera,  lui deve emettere un suono per chiamarla (la AVT dice sempre Dylan chiama la paperetta?). Lei aspetta un po prima di avvicinare comunque la paperetta al bambino per vedere se lui emette un suono. Come vedete delle volte lo emette e altre sta zitto o si distrae guardando da altre parti.
b) Per far capire al bambino che si deve prendere la paperella da un sacchetto e si deve rimettere dentro. Lei infatti dice "Dylan la paperella va ADDENTRO che vuol dire dentro il sacchetto". Se lui emette il suono lei mette la paperella dentro altrimenti aspetta.

2) Le canzoncine sono molto importanti per i bambini che hanno CI o PA. All'inizio nessun bambino ripetera' le parole o la melodia ma con il passare dei mesi i bambini iniziano a ripetere le paroline. Si deve prima cantare la canzoncina e poi all'improvviso smettere di cantare e vedere se il bambino ci richiede di continuare (molto probabile) emettendo anche solo un suono. All'inizio la nostra AVT usava canzoncine dove si poteva anche mimare per attirare sempre di piu' l'attenzione del bambino. Se vedeva che il bambino si stava distraendo allora si alzava in piedi e cantava ballando.

3) Le canzoncine sono molto importanti per insegnare al bambino anche ad ascoltare la melodia. Una delle tecniche della AVT e' spingere le mamme ad inventare canzoni per ogni eventi della giornate che si ripete costantemente. Es noi per l'ora della pappa cantavamo una canzoncina che ancora oggi i bambini cantano per andare a mangiare (Pappa pappa pappa pappa prelibata, pappa pappa pappa pappa pappa birichina). Oppure per andare a dormire cantiamo (nannai nannai nannai nannai nannai nannai Keisha Zack e Dylan are going to nannai). Queste canzoncine le hanno inventate loro tre e da sempre ogni giorno le cantiamo prima di ogni evento rituale. 

4) Prima di cantare la AVT contava (Zack ora cantiamo la canzone del bus UNO DUE e TRE). Questo e' molto importante per dare ai bambini un rituale prima di iniziare a cantare. Dopo i 14 mesi anche Zacke Dylan ripetevano 3. DA ANCHE L'IDEA DELLA SEQUENZIALITA' CHE E' MOLTO IMPORTANTE PER I BAMBINI CON CI.

4) Prima di leggere un libro bussiamo sulla copertina del libro (toc toc toc) e diciamo OPEN o APRE e cosi' facciamo capire al bambino che la lettura parte da li e che loro devono aprire il libro come una porta.

5) Prima di girare pagina si deve dire "gira la pagina" con una intonazione a canzoncina. E' il modo per far capire al bambino che per andare avanti e' necessario girare la pagina. Non dimentichiamo che i bambini con problemi uditivi e con CI o PA devono imparare a ragionare prima ancora di parlare. Il linguaggio arriva ma la cosa piu' importante e' portarli a capire tutto quello che stanno facendo e devono capirlo attraverso l'ascolto.

6) Quando i bambini pranzano o cenano li dovete spingere a parlare e chiedere le cose. Non devono indicare come fanno tanti bambini per pigrizia ma devono chiedere. All'inizio emetteranno solo suoni e voi ripeterete (ah vuoi l'acqua Zack) e solo a quel punto potete dare l'acqua. Questo vale per tutto. Spingerli sempre ad ascoltare e a parlare per chiedere.

7) Ogni mattina prima di portarli a scuola provare i suoni Ling e cambiare sempre l'ordine delle lettere perche' i bambini sono furbi e tendono ad imparare l'ordine. Il controllo dei suoni Ling prima con un CI e poi con l'altro e' di fondamentale importanza per vedere che tutto stia funzionando bene.

8) Se si vede che il bambino e' stanco lo si deve lasciare giocare senza controllarlo. Sono sempre e soprattutto bambini e si devono rispettare i loro tempi. Io ho sempre fatto giochi formali per terapia una ora la giorno e poi li ho lasciati liberi di andare al parco  o di giocare fra di loro liberamente.

9) La lettura e' importantissima per l'arricchimento del vocabolario e per il ragionamento. I libri devono essere semplici e colorati soprattutto se si tratta di bambini molto piccoli. 

10) Dopo ogni gioco sia che abbiano partecipato che se siano stati zitti dobbiamo sempre cantare (bravo bravo Zack, bravissimo bravo). Per i bambini e molto importante e stimolante.

11) Ogni volta che iniziate a giocare formalmente per fare terapia cantate una canzone per far capire che si inizia e la stessa cosa quando finite. La nostra AVT cantava (ciao Zack ciao Zack come stai? come stai? sono felice di rivederti. Come stai?). Poi lui ovviamente non rispondeva alla domanda e allora lei chiedeva a me (Come stai tu mamma?) e io rispondevo (Bene grazie e tu?). Un altro obiettivo di questo lavoro e' anche iniziare a far distinguere al bambino fra mamma e terapista. Credetemi che non e' scontato. Se un bambino non ha sentito per molto tempo non comprende facilmente chi e' la mamma, chi il papa'. Nulla si deve dare per scontato. Provate sempre a chiedere al bambino (Dove e' la mamma? e il papa'?).

Io vi posso dire che la AVT ha dato le ali ai miei bimbi per arrivare oggi a capire tutto e parlare. Tutto quello che loro impareranno a ascoltare li aiutera' a crescere e piano piano si vedranno i risultati. Spesso leggo le mamme preoccupate perche' ancora i bimbi non parlano. Concentriamoci piu' sulla comprensione. Il linguaggio arriva e da quando iniziano ad arrivare le prime parole, il linguaggio aumentera' sempre di piu'. Non e' importante fare terapia ogni giorno e a tutte le ore. E' importante la qualita' delle terapia anche solo per 1h. Se si fa bene bastano poche ore di terapia. 






6 comments:

  1. Sei davvero una risorsa preziosa per tutte le mamme che iniziano il cammino.. è stato bello anche rendermi conto di quanto sia stato simile il percorso... Grazie grazie grazie

    ReplyDelete
    Replies
    1. Grazie Stefania e sono felice che i nostri cammini siano uguali. I nostri blog aiuteranno altre famiglie e altri bambini e questa per me e' la cosa piu' bella

      Delete
  2. Anche noi facevamo queste cose! Io le cantavo 'pappa al pomodoro' di Rita Pavone a pranzo e 'twinkle little star' come ninna nanna!!! E' vero sei una risorsa preziosissima, peccato non averti conosciuta prima!!!

    ReplyDelete
    Replies
    1. ahahah anche noi cantiamo la pappa al pomodoro di Rita Pavone. Una delle mie preferite:) e ache twinkle twinkle. L'importante e' riuscire ad aiutare con qualunque esperienza altre mamme. un bacionissimo

      Delete